LIBIA
 
Libia: attaccata abitazione ministro Difesa al Baraghathi a Tripoli
Tripoli, 12 gen 15:59 - (Agenzia Nova) - Un commando di miliziani armati ha attaccato all’alba di oggi l’abitazione del ministro della Difesa del governo di Accordo nazionale libico, al Mahdi al Baraghathi, nel quartiere Janzuri, nella periferia di Tripoli. Lo ha annunciato Fathi al Fituri, portavoce del ministero della Difesa di Tripoli, ad “Agenzia Nova”. Erano due le auto con a bordo diversi miliziani che hanno aperto il fuoco e lanciato alcuni razzi Rpg contro la villa di al Baraghathi. Non si contano vittime perché al momento dell’attacco la casa era vuota. Al momento non è chiaro chi sia stato a compiere questa aggressione anche se nel luglio del 2016 al Baraghathi è sfuggito ad un attentato terroristico condotto con un’autobomba all’uscita da una caserma di Bengasi, per contrasti con il generale Khalifa Haftar. Secondo la stampa egiziana, di recente sarebbero sorti forti contrasti anche con il premier Fayez al Sarraj che, sempre secondo queste fonti, non gli consentirebbe di partecipare alle riunioni di governo avendo deciso di sostituirlo. Al Baraghathi era stato sospeso e messo sotto inchiesta da Sarraj per la strage avvenuta nella base militare di Barak al Shati nel maggio scorso. Da questa mattina circolano sui social network video e foto che riprendono l’abitazione del ministro danneggiata dall’attacco. (Lit)
ARTICOLI CORRELATI