IRAN
 
Iran: il presidente Trump congela sanzioni, ma concede agli alleati europei 120 giorni per una revisione dell’accordo
Washington, 12 gen 21:08 - (Agenzia Nova) - Il presidente Donald Trump ha congelato oggi le sanzioni nei confronti dell’Iran precisando che “è l’ultima volta”. Lo riferisce il sito “Politico”, aggiungendo che il presidente vuole che l’accordo sia migliorato dal Congresso degli Stati Uniti e dagli alleati europei, introducendo limiti al programma nucleare permanenti e ampliati ad includere il programma sui missili balistici. In particolare agli alleati europei ha concesso 120 giorni per concordare una revisione dell’accordo, minacciando, in caso contrario, il ritiro degli Stati Uniti. La decisione era molto attesa perché impatta anche questioni energetiche. Ieri il prezzo del petrolio ha raggiunto il massimo da tre anni, sfiorando i 64 dollari. Il ripristino delle sanzioni dei confronti di Teheran avrebbe danneggiato l'esportazione di greggio iraniano e creato squilibri sul mercato. Trump, tuttavia, ha annunciato sanzioni, che non hanno a che fare con l’accordo sul nucleare, nei confronti di 14 tra cittadini e organizzazioni dell’Iran, incluso il capo della magistratura iraniana l'ayatollah Sadeq Amoli Larijani. (Res)
ARTICOLI CORRELATI