TRASPORTI
 
Trasporti: Usa, battuta d’arresto delle vendite di auto dopo sette anni di crescita ininterrotta
Washington, 03 gen 23:25 - (Agenzia Nova) - Si arresta la corsa delle vendite di automobili negli Stati Uniti. Dopo sette anni consecutivi di crescita della vendita di auto nuove, i produttori hanno dichiarato oggi un calo relativo al 2017: - 1,8 per cento. Il quotidiano “New York Times” anticipa che la situazione non migliorerà nel 2018, dove, secondo stime del sito Edmunds.com, le vendite scenderanno a 16,8 milioni di veicoli leggeri. I fattori che hanno incentivato gli acquisti di auto nuove vengono ora meno, a cominciare dai bassissimi tassi di interesse, adesso già in rialzo. La frenata delle vendite è anche legata la prezzo della benzina che arriva ad una media di 2,49 dollari al gallone per la senza piombo contro i 2,35 dollari di un anno fa. Un ulteriore ostacolo alla ripresa potrebbe venire dall’intenzione del presidente Donald Trump di non rinnovare il Nafta, l’Accordo di libero scambio dell’America del Nord, e decidere di imporre dazi sulle automobili prodotte in Messico e Canada. I produttori cercano allora di variare la propria offerta puntando su modelli elettrici e a guida senza pilota, sebbene non ci sia certezza che tali modelli possano avere un veloce successo. (Res)
ARTICOLI CORRELATI