IRAQ-USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq-Usa: ministero Esteri convoca ambasciatore statunitense a Baghdad
Baghdad, 07 dic 11:43 - (Agenzia Nova) - Il ministero degli Esteri iracheno ha convocato l'ambasciatore degli Stati Uniti a Baghdad, Douglas Siliman, per colloqui. Lo ha reso noto oggi il portavoce del dicastero degli Esteri iracheno, Ahmed Mahjoob, attraverso un comunicato. L’ambasciata statunitense a Baghdad ha invitato oggi tutti i cittadini Usa presenti in Iraq a “rivedere i piani di sicurezza personale” alla luce del recente annuncio del presidente Donald Trump di formalizzare il riconoscimento di Gerusalemme quale capitale di Israele e di trasferire la rappresentanza diplomatica Usa da Tel Aviv a Gerusalemme. Una decisione, avverte l’ambasciata a Baghdad, che potrebbe “scatenare proteste, alcune delle quali potenzialmente violente”. Per questo i cittadini statunitensi in Iraq dovrebbero mantenere “un alto livello di vigilanza” e adottare “misure appropriate per la propria sicurezza personale”, evitando di trovarsi in prossimità di “proteste o manifestazioni” e cercando di rimanere sempre aggiornati sugli eventi locali. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI