RUSSIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Russia: premier Medvedev, abbiamo ammesso problematica doping ma rigettiamo accuse false
Mosca, 07 dic 11:47 - (Agenzia Nova) - La Russia ha ammesso apertamente che ci sono stati problemi con il doping nelle attività sportive nazionali. Lo ha detto il premier russo, Dmitrij Medvedev, durante una riunione del governo. “Lo abbiamo ammesso apertamente. Abbiamo avviato un lavoro attivo per eliminare le violazioni”, ha detto il primo ministro, secondo cui ci sono delle pressioni verso la Russia sulla necessità di ammettere la presunta esistenza di un programma per utilizzare il doping di stato. “Questo non accadrà mai. Non possiamo e non ammetteremo queste false conclusioni”, ha aggiunto il premier russo, le cui dichiarazioni giungono dopo la notizia dell’esclusione di Mosca dalle Olimpiadi invernali del 2018 che si terranno a Pyeongchang, in Corea del Sud, decisa dal Comitato olimpico internazionale (Cio). (segue) (Rum)
ARTICOLI CORRELATI