ISRAELE-USA
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele-Usa: Russiagate, Trump "non ho mai menzionato Israele" (2)
Gerusalemme, 22 mag 18:14 - (Agenzia Nova) - Lo scorso 17 maggio è intervenuto il ministro della Difesa israeliano, Avigdor Lieberman, dicendo che le relazioni fra Israele e Stati Uniti sono “profonde, significative e senza precedenti”. “Le relazioni sulla sicurezza tra Israele ed Usa, suo grande alleato, sono profonde, significative e senza precedenti sia nella loro portata che nel contributo alla nostra forza”, ha scritto il titolare della Difesa. Lieberman ha aggiunto che “è stato così finora e continuerà ad essere in questo modo”. Le dichiarazioni del ministro della Difesa israeliano giungono dopo che l’emittente “Abc” ha rivelato come i “segreti” che il presidente Usa, Donald Trump, avrebbe rivelato al ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov, potrebbero aver messo in pericolo la vita della “spia” israeliana. La stampa Usa nella serata del 16 maggio, infatti, ha reso noto che le informazioni riservate che Trump ha divulgato a Lavrov sarebbe statero fornite agli Usa da Israele. Stando alle indiscrezioni, grazie alla spia, l'intelligence Usa aveva appreso piani dello Stato islamico per effettuare attentati su voli di linea tramite ordigni esplosivi installati in computer portatili: da queste informazioni, che la scorsa settimana sarebbero state condivise con la Russia, avrebbe avuto origine la decisione del governo Usa di proibire gli apparecchi elettronici a bordo degli aerei provenienti da alcuni paesi mediorientali, nordafricani e dall'Europa. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI