REPUBBLICA CENTRAFRICANA
Mostra l'articolo per intero...
 
Repubblica Centrafricana: al via missione del segretario generale Onu Guterres, si va verso potenziamento missione Minusca (5)
Bangui, 24 ott 18:50 - (Agenzia Nova) - Nonostante i diversi accordi di pace siglati tra i gruppi armati negli ultimi tre anni – l’ultimo dei quali siglato lo scorso 19 giugno a Roma sotto l’egida della comunità di Sant’Egidio – il paese continua infatti a essere teatro di scontri tra le milizie d’ispirazione cristiana anti-Balaka e quelle islamiste degli ex Seleka. Un rapporto pubblicato di recente dalla missione Minusca ha denunciato che almeno 133 civili sono stati uccisi nelle due province di Bria e Bakala negli scontri avvenuti fra le milizie rivali degli islamisti ex Seleka tra il novembre 2016 e il febbraio 2017. Secondo lo studio, le milizie dell’Upc e del Fprc hanno “agito impunemente” innescando una nuova spirale di violenza che prosegue ancora oggi. Secondo gli investigatori di Minusca, 111 uccisioni sono da attribuire alle milizie Upc e 22 alla al Fprc. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI