CONGO-KINSHASA
Mostra l'articolo per intero...
 
Congo-Kinshasa: rapporto Conferenza episcopale, almeno 56 persone uccise nelle proteste fra aprile e ottobre (2)
Kinshasa, 20 nov 17:00 - (Agenzia Nova) - La scorsa settimana il Comitato dei diritti umani delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto in cui invita le autorità della Rdc a riferire entro un anno circa le azioni prese per organizzare elezioni libere nel paese e migliorare il proprio standard a livello di rispetto dei diritti umani. Il Congo “deve cooperare con tutti gli attori per stabilire un calendario elettorale concordato per tenere elezioni libere e oneste prima possibile”, si legge nel rapporto. Il Comitato Onu ha inoltre chiesto al governo del presidente Kabila di porre fine alle intimidazioni e alle violazioni dei diritti umani nei confronti dei candidati dell’opposizione e garantire la loro protezione. La scorsa settimana la Commissione elettorale congolese ha fissato al 23 dicembre 2018 la data per le prossime elezioni generali, anticipando così la data dell’aprile 2019 ipotizzata in precedenza. La decisione, come ammesso dallo stesso presidente della commissione, Corneille Nangaa, è stata presa “su pressione della comunità internazionale, degli attori politici e della società civile congolese”, che nei mesi scorsi avevano insistito nel chiedere un anticipo delle consultazioni già troppe volte rinviate nel paese. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI