EGITTO
Mostra l'articolo per intero...
 
Egitto: presidente al Sisi annuncia imminente rimpasto di governo (2)
Il Cairo, 17 gen 11:12 - (Agenzia Nova) - A inizio mese la Banca centrale egiziana (Cbe) ha annunciato che le riserve in valuta estera dell'Egitto hanno raggiunto a dicembre scorso i 24 miliardi di dollari, pari ad un incremento del 4,1 per cento. A novembre le riserve di valuta estera erano cresciute del 17,4 per cento rispetto a ottobre, raggiungendo i 23,058 miliardi di dollari. L’incremento delle riserve è legato alla decisione presa lo scorso 2 novembre 2016 dalla Banca centrale di rinunciare al regime di cambio fisso sul dollaro e svalutare la sterlina egiziana. A partire dal 2011, a causa delle rivolte e dei timori legati al terrorismo, le riserve di valuta estera sono progressivamente diminuite, costringendo il 2 novembre la Banca centrale a rendere flessibile il tasso di cambio. Secondo dati forniti dall’istituto, a partire dal 2 novembre scorso la Cbe ha immesso liquidità sul mercato pari a 3 miliardi di dollari. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI