IRAQ
 
Iraq: vicepresidente curdo Rasul ricoverato in ospedale in gravi condizioni
Baghdad, 11 nov 13:15 - (Agenzia Nova) - Il vicepresidente della regione autonoma del Kurdistan Kosrat Rasul è stato ricoverato in ospedale a causa di un peggioramento delle sue condizioni di salute. Secondo fonti locali citate dalla stampa curda, Rasul si troverebbe in coma. Il mese scorso il Consiglio giudiziario supremo dell’Iraq aveva spiccato un mandato d'arresto contro il vicepresidente della regione autonoma del Kurdistan per le sue dichiarazioni in cui definiva come ‘forze di occupazione’ gli uomini dell'esercito e della polizia federale nella provincia di Kirkuk. Rasul è uno dei veterani della guerra contro lo Stato islamico (Is). Numero due dell'Unione patriottica del Kurdistan (Puk) - il partito che fa capo al clan dei Talabani di Sulaymaniyah, accusati dai Barzani di Erbil di aver “tradito” le speranze di indipendenza del Kurdistan ritirando i propri miliziani Peshmerga da Kirkuk -, Rasul è soprannominato il “Leone del Kurdistan” per la lunga militanza fra i guerriglieri curdi. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI