SUDAFRICA
 
Sudafrica: casa automobilistica cinese Baic aprirà impianto nella provincia del Capo orientale
Pretoria, 19 ago 2016 15:55 - (Agenzia Nova) - La casa automobilistica cinese Beijing Automotive International Corporation (Baic) costruirà un nuovo stabilimento nella zona industriale di Coega, nella provincia sudafricana del Capo orientale per un investimento complessivo di 11 miliardi di rand (pari a 823,3 milioni di dollari). L’accordo, si legge in un comunicato della società, è stato firmato ieri da Baic e Coega Development Corporation, la società che gestisce l'area industriale di Coega. "L’entità di questo investimento riflette la fiducia che la Cina ripone nel Sudafrica come destinazione dei suoi investimenti. Questo è davvero un grande progetto, che dimostra la forza delle relazioni bilaterali fra i due paesi", ha dichiarato il ministro sudafricano del Commercio e dell'Industria, Rob Davies. Citato dal quotidiano locale “Business Times”, Lewis Lu, responsabile dello sviluppo presso il gruppo Baic, ha rivelato che l'impianto, che dovrebbe essere operativo entro la fine del 2017, avrà una capacità produttiva di 100 mila unità l'anno. La costruzione dell'impianto sarà finanziato principalmente dal gruppo Baic e dalla Compagnia per lo sviluppo industriale (Idc), l'agenzia sudafricana dedicata allo sviluppo del settore. (Res)
ARTICOLI CORRELATI