TRASPORTI
Mostra l'articolo per intero...
 
Trasporti: Russia, attraverso porti dell'Estremo oriente il carbone russo raggiungerà i paesi orientali (2)
Mosca, 19 ago 2016 17:09 - (Agenzia Nova) - Le prospettive di esportazione di carbone russo verso la regione Asia Pacifico dipendono ora direttamente dalle capacità di trasporto delle infrastrutture e delle linee ferroviarie della Transiberiana (Transib) e della Baikal-Amur (Bam), oltre che dalla capacità di trasbordo dei porti dell'Estremo Oriente, spiega il quotidiano russo. Se in merito alle problematiche legate alla capacità di trasbordo gli esportatori sono in grado di decidere per conto proprio, per quanto attiene invece alle capacità delle infrastrutture ferroviarie si può solo sperare nell'intervento dello stato e della compagnia Ferrovie russe. Attualmente l'elevata domanda di carbone attraverso i porti dell'Estremo Oriente spinge molti proprietari dei terminali e spedizionieri ad aumentare la capacità portuale. Tuttavia, la portata delle loro aspettative, la loro attuazione e le dimensioni dei finanziamenti non sono omogenei. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI