SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Mattioli (Confindustria) a Forum economico italo-arabo, aziende italiane creano rapporti duraturi
Milano, 12 ott 18:30 - (Agenzia Nova) - Le imprese italiane riescono a lavorare in “sinergia con le aziende locali, creando posti di lavoro e rapporti che durano nel tempo”. È quanto dichiarato dalla vicepresidente di Confindustria, Licia Mattioli, intervenendo al primo Forum economico italo-arabo, organizzato oggi a Milano. “Non bisogna dimenticare che con i paesi dell’area araba l’Italia ha storicamente rapporti commerciali”, ha dichiarato la Mattioli, osservando che la Confindustria ha lavorato “con l’Iran e con l’Egitto”. In particolare per quanto riguarda il paese nordafricano, la vicepresidente di Confindustria ha ricordato che il rapporto con l’Egitto è da recuperare, osservando che nel paese vi sono oltre 1.000 imprese italiane. La vicepresidente Mattioli ha poi voluto sottolineare la principale caratteristica dell’intervento italiano nelle economie arabe: “A differenza della Cina, che non interagisce con le economie locali, le imprese italiane riescono a lavorare in sinergia con le aziende locali, creando posti di lavoro e rapporti che durano nel tempo. I settori più interessanti? Quello delle energie rinnovabili, settore nel quale possiamo rappresentare un grande partner, il settore delle infrastrutture e il manifatturiero. Senza dimenticare la risorsa dell’acqua, che in alcuni paesi arabi sta venendo meno. Un problema che l’Italia potrebbe contribuire ad affrontare”. (Res)
ARTICOLI CORRELATI