SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Russia-Sloveni, oggi visita a Mosca del ministro Esteri di Lubiana Erjavec
Lubiana, 12 ott 18:00 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri della Slovenia, Karl Erjavec, inizia oggi una visita di due giorni a Mosca. Secondo quanto riferisce l'agenzia slovena "Sta", nel corso della visita Erjavec incontrerà l'omologo russo Sergej Lavrov e parteciperà ad una sessione del comitato intergovernativo sulla cooperazione economica e commerciale russo-sloveno. Lubiana e Mosca hanno ottimi rapporti bilaterali, attestati anche dalla visita dello scorso mese di febbraio da parte del presidente sloveno Borut Pahor, ricevuto al Cremlino dall'omologo Vladimir Putin. “Sono molto lieto per l'opportunità di continuare il nostro dialogo per le questioni bilaterali e regionali", ha detto Putin nell'occasione. “E’ necessario approfittare della vostra visita per pensare a come dare al nostro rapporto un trend positivo”, ha dichiarato ancora il presidente russo.

Alla presenza dei due presidenti le autorità competenti di Slovenia e Russia hanno sottoscritto accordi di cooperazione, tra i quali un protocollo sul monitoraggio delle attività finanziaria per il contrasto al riciclaggio ed al finanziamento del terrorismo. Il ministero russo delle Risorse naturali e il ministero dell'Agricoltura della Slovenia, rappresentati dai rispettivi ministri, hanno firmato un accordo di cooperazione nella silvicoltura; un altro accordo firmato è relativo alla cooperazione tra le Agenzie del turismo dei due paesi.

"Le compagnie russe sono pronte ad entrare nell'ammodernamento delle infrastrutture slovene per il settore energetico", ha dichiarato Putin, spiegando che si tratta dell'aumento della quantità di energia destinata a Lubiana, ma anche del passaggio dell'uso del carbone al "pulito gas naturale". Altre infrastrutture slovene che saranno interessate dalla cooperazione con la Russia sono le ferrovie. "Si rafforzerà la cooperazione nella sfera delle infrastrutture di trasporto. Verranno elaborate varianti per la partecipazione di Ferrovie russe alla modernizzazione della rete ferroviaria slovena", ha dichiarato il presidente russo, spiegando che gli investimenti si aggireranno intorno ad un miliardo di euro. Anche il presidente Putin si è recato in Slovenia nel luglio 2016, per una storica visita finalizzata alla commemorazione dei soldati russi caduti nel corso della Prima guerra mondiale. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI