PERù
Mostra l'articolo per intero...
 
Perù: caso Fujimori, rinuncia il capo della commissione della grazia
Lima, 12 ott 18:48 - (Agenzia Nova) - La commissione governativa peruviana incaricata di valutare le richieste di grazia, in cima all'agenda politica per l'ipotesi di indulto all'ex presidente Alberto Fujimori, è senza direttore. La persona designata nei giorni scorsi a ricoprire il ruolo, il 92enne Orlando Franchini Orsi, ha infatti rinunciato all'incarico pochi giorni dopo averlo accettato. Lo ha detto il ministro della Giustizia Enrique Mendoza, citato dai quotidiani locali. Franchini Orsi, ha detto il ministro, "è una persona molto degna, era stato invitato, aveva accettato e doveva iniziare a lavorare, ma ha rinunciato". La nomina di Franchini, e di altri membri della commissione aveva suscitato le critiche di parte del fronte anti-fujimorista: i componenti della commissione uscente avevano già respinto la richiesta di indulto per l'ex capo di Stato - accusato di corruzione e crimini contro l'umanità - avanzata nel 2013 dall'allora presidente Ollanta Humala. La loro sostituzione, segnalavo i critic, pone le basi per rendere più percorribile un eventuale sconto di pena. (segue) (Brb)
ARTICOLI CORRELATI