REPUBBLICA CECA
 
Repubblica Ceca: fondi europei sfruttati al 40 per cento a fine settembre
Praga, 12 ott 17:28 - (Agenzia Nova) - Il ministro per lo Sviluppo regionale ceco Karla Slechtova ha reso noto che Praga alla fine di settembre ha usufruito del 41,3 per cento dei sussidi europei per il periodo di programmazione dal 2014 al 2020. Lo rende noto l'agenzia "Ctk" spiegando che, nel dettaglio, la Repubblica Ceca ha ricevuto 241,2 miliardi di corone (9,3 miliardi di euro) del totale stabilito, pari a 584,5 miliardi di corone (22,6 miliardi di euro). Secondo i rappresentanti dei partiti dell'opposizione, è necessario assicurare una maggiore uniformità dei disegni e, allo stesso tempo, semplificarli. La Slechtova ha tuttavia notato che solo a settembre sono stati utilizzati 74,3 miliardi di corone (2,8 miliardi di euro), ovvero il 12,7 per cento del totale riconoscendo in effetti che "tale cifra non è positiva". Tra i vari programmi operativi, quello che attualmente fa un utilizzo più virtuoso dei fondi è quello a sostegno dell'occupazione, che ha sfruttato il 55 per cento dei fondi assegnati. Il peggiore è quello per lo sviluppo di Praga, al 15 per cento. (Rep)
ARTICOLI CORRELATI