COOPERAZIONE
Mostra l'articolo per intero...
 
Cooperazione: Siria, Msf sospende sostegno medico a Ghouta Est dopo incursione uomini armati (2)
Roma, 03 mag 13:04 - (Agenzia Nova) - La zona rurale di Ghouta Est, nei pressi di Damasco, è assediata dalle forze governative siriane fin dai primi mesi del 2013. Msf fornisce sostegno da remoto alla maggior parte delle strutture sanitarie della zona e ha costruito un forte legame con i medici, aiutandoli a mantenere uno spazio per fornire cure mediche imparziali, dando loro assistenza medica sia tecnica sia materiale. Il 28 aprile è scoppiata un'intensa battaglia tra i gruppi armati dell'opposizione, che non hanno mostrato alcuna considerazione per lo speciale status protetto di cui gode l'assistenza medica. Msf chiede a tutti i gruppi armati in Siria, di qualsiasi schieramento, di rispettare la natura protetta degli spazi medici e la protezione dei pazienti, il che significa evitare attacchi o bombardamenti, incursioni armate, intimidazioni ai medici, furto di ambulanze e forniture ospedaliere o tentativi di sequestro o rapimento dei pazienti in cura. (segue) (Com)
ARTICOLI CORRELATI