IRAN
 
Iran: violenta esplosione in miniera di carbone nel nord est del paese
Teheran, 03 mag 13:54 - (Agenzia Nova) - Una violenta esplosione è avvenuta questa mattina in una miniera di carbone di Zemestanyurt, nei pressi della città di Azadshar, nel nord est dell’Iran. Secondo i media iraniani, sono diverse decine le persone rimaste intrappolate nella miniera a seguito dell’esplosione. Intervistato dall’agenzia di stampa iraniana “Irna”, il vice governatore di Azadshahr, Gholam-Reza Qaazavi, ha sottolineato che diverse squadre di soccorso hanno raggiunto il luogo dell’incidente. Il funzionario ha però rifiutato di commentare le eventuali cause dell’esplosione e di rivelare se vi siano eventuali morti o feriti. Secondo un altro funzionario provinciale, Ali Nasiri, le autorità sono profondamente preoccupate per le condizioni dei minatori dato che l’esplosione è avvenuta durante il cambio turno. Nella miniera di Zemestanyurt lavorano circa 500 minatori. Il sito minerario è situato a pochi chilometri dalla città di Azadshahr, circa 360 chilometri a nord est della capitale iraniana Teheran, nella provincia del Golestan.

(Irt)
ARTICOLI CORRELATI