ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: egiziana Egpc indirà asta straordinaria per importazione di 700 mila tonnellate di prodotti petroliferi
Il Cairo, 09 feb 10:50 - (Agenzia Nova) - La Società statale egiziana dell'energia Egpc indirà un'asta straordinaria per l'importazione di 700 mila tonnellate di prodotti petroliferi raffinati. Lo riferisce l'emittente televisiva "Cnbc" dopo che nel mese di ottobre la saudita Aramco ha sospeso l'esportazione di prodotti petroliferi in Egitto a tempo indefinito. "Il contratto con Aramco è stato rescisso e non ci sono trattative per una sua ripresa", ha riferito un funzionario egiziano all'emittente. L'accordo sottoscritto durante la visita del re saudita Salman in Egitto avvenuta lo scorso aprile 2016 aveva un valore di 23 miliardi di dollari e prevedeva il passaggio di 700mila tonnellate al mese di prodotti petroliferi raffinati per una durata di cinque anni. Le relazioni bilaterali tra l'Egitto e l'Arabia Saudita, fino a qualche mese fa considerate solide e strategiche, si sono deteriorate a causa del riposizionamento del Cairo su alcuni dossier, in particolare Siria e Yemen. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI