BOSNIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Bosnia: Mosca sostiene il referendum nella Repubblica Srpska (2)
Sarajevo, 25 lug 2015 16:10 - (Agenzia Nova) - Il presidente della Repubblica Srpska, Milorad Dodik, ha fatto nei giorni scorsi un mezzo passo indietro per quanto riguarda il contestato referendum contro le ingerenze della magistratura centrale sul territorio dell'entità: "non sono contrario a un compromesso al riguardo", ha infatti dichiarato oggi Dodik all'emittente "Rtrs". Il presidente della Repubblica Srpska ha detto che "in caso di una mancata soluzione al problema della magistratura centrale, il parlamento della Repubblica Srpska può votare nuovamente riguardo al referendum". L'Assemblea popolare della Repubblica Srpska ha dato la scorsa settimana il via libera alla richiesta, avanzata dallo stesso Dodik, di indire un referendum contro il potere della procura e del tribunale centrali bosniaci sul territorio della Repubblica Srpska. (segue) (Bos)
ARTICOLI CORRELATI