SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: nel sud del Marocco l'esercitazione “Leone africano 2017”
Rabat, 27 apr 15:30 - (Agenzia Nova) - Proseguono a Tantan, nel sud del Marocco le esercitazioni militari “Leone africano 2017” che vedono la partecipazione oltre che dei militari delle Forze armate del regno marocchino anche di quelle statunitensi e di altri paesi alleati europei e africani. Forze Usa e marocchine sono impegnate insieme a quelle di altri otto paesi nell'esercitazione militare African Lion 2017, nel sud del paese africano. Nella manovra sono coinvolti in tutto 1.300 militari, provenienti anche da Regno Unito, Germania, Francia, Mali, Mauritania, Senegal, Spagna e Tunisia. L'esercitazione annuale, che include forze navali, aeree e terrestri ed è guidata dalle forze del Corpo dei Marine in Europa e Africa, si concluderà domani 28 aprile nei pressi delle città di Tifnit e Agadir. L'obiettivo è migliorare le capacità operative delle forze armate Usa e l'interoperabilità con i partner nel mondo, si legge in un comunicato dell'ambasciata statunitense a Rabat. (Res)
ARTICOLI CORRELATI