LIBANO
 
Libano: esercito bombarda postazioni combattenti nella valle della Bekaa
Beirut, 10 apr 15:41 - (Agenzia Nova) - L’esercito libanese ha bombardato oggi con l’artiglieria pesante postazioni dello Stato islamico tra le località di Arsal e Ras Baalbek, nella valle della Bekaa, al confine con la Siria. Lo riferisce l’agenzia di stampa governativa “Nna”. Arsal è una località libanese a maggioranza sunnita al confine con la Siria teatro di scontri nel 2014 fra l’esercito governativo e gli jihadisti, giunti principalmente dalla vicina Siria. I combattenti affiliati all’ex Fronte al Nusra avevano rapito circa 30 militari libanesi, quattro dei quali assassinati in cattività. All’inizio di dicembre 2016, 16 sono stati liberati, mentre altri nove sono ancora in ostaggio. Ras Baalbek, invece, è una località cristiana nella quale i combattenti jihadisti hanno più volte tentato di infiltrarsi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI