FYROM
Mostra l'articolo per intero...
 
Fyrom: ministro Esteri Poposki, tutti hanno responsabilità su processo integrazione Ue (12)
Skopje, 23 feb 2015 14:46 - (Agenzia Nova) - La disputa sul nome è sorta negli anni Novanta, ovvero da quando i greci contestano a Skopje l’utilizzo del nome “Repubblica di Macedonia” nel timore di spinte secessioniste della propria regione settentrionale, chiamata anch’essa “Macedonia” e abitata da una cospicua comunità slava. La Fyrom dal 2009 ha ottenuto raccomandazioni e relazioni positive dalla Commissione europea per l’avvio dei negoziati. Il veto di Atene, determinato dalla disputa sul nome, ha sempre impedito a Skopje di ottenere una data per i negoziati. Un blocco analogo si verifica per l’integrazione della Fyrom nella Nato. (Mas)
ARTICOLI CORRELATI