SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: India, sottomarino Sindhughosh danneggiato nella collisione con un peschereccio
Nuova Delhi, 23 feb 2015 15:00 - (Agenzia Nova) - La marina militare indiana ha aggiunto un nuovo episodio alla lunga lista di imbarazzanti incidenti di cui si è resa protagonista negli ultimi anni. Il sottomarino classe Kilo Ins Sindhughosh ha subìto danni giovedì scorso, a seguito della collisione con un peschereccio, mentre operava in navigazione a quota periscopica al largo della costa occidentale indiana. Il sommergibile di 3 mila tonnellate stava partecipando all’esercitazione navale Tropex, nel Mare Arabico, quando il peschereccio ha inavvertitamente urtato e danneggiato i suo alberi telescopici. Al momento dell'incidente, sommozzatori delle Forze speciali indiane stavano compiendo esercitazioni di infiltrazione con l'immersione tramite i tubi lanciasiluri del sottomarino e l'impiego di imbarcazioni gonfiabili Gemini. Sebbene quello di giovedì sia stato un episodio del tutto accidentale, scrive il quotidiano “Times of India”, resta il fatto che ad oggi ben 40 ufficiali della Marina militare indiana si trovano a terra, in molti casi deferiti alla corte marziale, per la lunga scia di incidenti ed episodi di imperizia che hanno costellato gli ultimi due anni di attività delle forze navali indiane. Il comandante di altro sottomarino classe Kilo, ad esempio, è indagato per l'incidente a bordo del vascello posto sotto il suo comando, l'Ins Sindhuratna, che nel febbraio dello scorso anno ha causato la morte di due ufficiali dell'equipaggio e il ferimento di diversi marinai ed è stata la macchia che ha spinto alle dimissioni l'ex ammiraglio DK Joshi. (Res)
ARTICOLI CORRELATI