SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: il governo tedesco non autorizza la consegna di blindati Boxer alla Lituania
Berlino, 23 feb 2015 15:15 - (Agenzia Nova) - Il governo di Berlino ha respinto la richiesta della Lituania per la consegna di veicoli da combattimento per la fanteria del tipo "Boxer". Lo ha confermato ieri un portavoce del ministero della Difesa tedesco al quotidiano "Die Welt am Sonntag". La Lituania si sente minacciata dalla Russia come gli altri Stati baltici, soprattutto alla luce del ruolo russo nella crisi ucraina. portavoce ha puntualizzato: "Nutriamo un forte interesse nell'aumento delle capacità dei partner baltici della Nato, ma (…) la consegna di veicoli corazzati per il trasporto truppe in dotazione all'Esercito tedesco o la vendita di quelli la cui consegna (alla Bundeswehr, ndr) è prevista per i prossimi anni non è in programma”. La decisione del governo ha sollevato critiche da parte di entrambe le forze parlamentari che compongono la coalizione di governo tedesca: “Nella situazione attuale dovremmo sostenere i nostri partner europei e della Nato il più possibile. Ciò vale anche per i piani di acquisizione dei veicoli Boxer”, ha dichiarato Florian Hahn, esponente della Csu, consorella bavarese del partito dei Cristiani democratici del cancelliere tedesco Angela Merkel. (Res)
ARTICOLI CORRELATI