ENERGIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Energia: Russia, vicepremier Dvorkovich, riforma fiscale per energia richiede lunghe valutazioni (3)
Mosca, 02 set 2016 17:34 - (Agenzia Nova) - Contro il modello proposto dal ministero dell'Energia si è mosso il ministero delle Finanze, che ha sviluppato un proprio disegno di legge per una tassa sul reddito aggiunto. Allo stesso tempo, il ministero delle Finanze si é opposto alla sperimentazione delle innovazioni fiscali nei singoli campi, insistendo sulla diffusione immediata del nuovo sistema sull'intera industria petrolifera. Il quotidiano "Vedomosti", il 25 agosto, citando proprie fonti, ha scritto che il ministero delle Finanze ha messo a punto un pacchetto aggiuntivo di esenzioni fiscali per il 2017, grazie al quale sarebbe possibile raccogliere 320 miliardi di rubli: un aumento una tantum delle imposte sulle società energetiche estrattive. (Rum)
ARTICOLI CORRELATI