ALGERIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Algeria: ministro Interno, terroristi attivi nel paese hanno contatti con organizzazioni straniere (7)
Algeri, 06 ago 2015 09:33 - (Agenzia Nova) - “Conosciamo perfettamente la fonte dei finanziamenti - ha dichiarato il premier alla stampa algerina – abbiamo i nomi dei manipolatori e di coloro che hanno cercato di manipolare”. “Chi crede di dovere rivolgersi all’Onu lo faccia pure, ma chi pensa di potere rianimare il Movimento per l’autonomia della Cabilia (Mak) si sbaglia” ha detto Sellal in un chiaro riferimento al Marocco. Per evitare l'acuirsi delle tensioni fra tribù berbere e arabe, le autorità di Algeri hanno vietato ad una delegazione del Movimento per la pace sociale algerino (Hams), legato ai Fratelli musulmani, di visitare la zona di Ghardaia. (Ala)
ARTICOLI CORRELATI