IRAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Iran: domani round finale dei colloqui sul nucleare iraniano a Vienna, Kerry frena ottimismi, Zarif a Teheran per consulto finale con Khamenei
Vienna, 29 giu 2015 19:46 - (Agenzia Nova) - Alla vigilia del termine stabilito per la firma di un accordo quadro sul nucleare fra Iran e paesi del gruppo dei 5+1 (Cina, Francia, Regno Unito, Russia, Stati Uniti più la Germania), il segretario di Stato Usa, John Kerry, ha dichiarato che “è ancora troppo presto per comprendere se i difficili negoziati con Teheran avranno successo”. Dopo un incontro con il segretario dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (Aiea), Yukia Amano, il responsabile della diplomazia Usa ha ribadito che le parti sono ancora al lavoro ed è ancora prematuro dare giudizi in merito. Secondo gli esperti, una delle questioni che bloccano la firma di un accordo è la possibilità dell’Aiea di effettuare ispezioni negli impianti civili e militari iraniani, per verificare la reale natura del programma nucleare di Teheran, punto su cui l’Iran non sembra per ora offrire segni di cedimento. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI