IMMIGRAZIONE
 
Immigrazione: presidente Consiglio Ue Tusk, necessario sacrificare parte dei nostri interessi per seguire le regole
Bruxelles, 06 ott 2015 10:44 - (Agenzia Nova) - Il presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, parlando oggi a Strasburgo al parlamento europeo della crisi migratoria, ha detto che i paesi membri dell'Ue “devono impegnarsi a rispettare le norme stabilite di comune accordo”. Secondo Tusk, quando un paese si rifiuta di osservare il diritto e gli accordi europei - come gli accordi di Dublino o il piano di ripartizione delle quote d’accoglienza - mina “l'essenza della nostra comunità” e della solidarietà fra stati membri. Tusk ha detto che “osservare le regole significa sempre sacrificare parte dei propri interessi”, indirizzando queste parole soprattutto a ungheresi, italiani, slovacchi e greci. (Beb)
ARTICOLI CORRELATI