SICUREZZA
 
Sicurezza: espulso cittadino albanese
Roma, 24 set 11:39 - (Agenzia Nova) - Con un provvedimento firmato dal ministro dell’interno, Marco Minniti, è stata eseguita l’espulsione di un cittadino albanese, per motivi di sicurezza dello Stato. Lo riferisce un comunicato stampa del Viminale, secondo cui con questo rimpatrio, il 77mo del 2017, sono 209 le espulsioni di soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso eseguite con accompagnamento nel proprio paese, dal gennaio 2015 ad oggi. Si tratta di un 22enne albanese, residente a Riccione (Rn), che aveva inneggiato all’autoproclamato Stato islamico durante il suo arresto, avvenuto nel settembre 2016 da parte dell’Arma dei carabinieri per i reati di violenza e resistenza a Pubblico ufficiale. (Com)
ARTICOLI CORRELATI