IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: polizia federale, uccisi 750 miliziani dello Stato islamico dall'inizio dell'offensiva su Mosul
Baghdad, 25 ott 2016 11:09 - (Agenzia Nova) - Le forze di sicurezza irachene hanno ucciso 750 miliziani dello Stato islamico e disinnescato 92 autobombe dall’inizio dell’offensiva su Mosul (chiamata "Ninive stiamo arrivando") il 17 ottobre scorso. Lo ha reso noto oggi la polizia federale che partecipa con alcune migliaia di uomini all’operazione militare per liberare la città di Mosul dal giogo del gruppo jihadista. Inoltre a sud di Mosul sono stati liberati 54 villaggi, mentre in tutta la provincia di Ninive le forze di sicurezza hanno ripreso il controllo di 52 pozzi petroliferi. La polizia federale ha evacuato invece 1.030 abitazioni nei villaggi a sud di Mosul, offrendo assistenza umanitaria agli sfollati. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI