BUSINESS NEWS
 
Business news: Banca mondiale, ridotta povertà in Moldova
Chisinau, 25 giu 2016 12:00 - (Agenzia Nova) - La Moldova ha registrato buoni risultati nella riduzione della povertà, anche se i principali fattori che hanno contribuito a migliorare la situazione in passato ora sembrano implicare un ruolo molto più limitato. E’ quanto rivela il nuovo rapporto della Banca mondiale sulla povertà in Moldova, secondo cui nel corso degli ultimi anni, la Moldova ha sperimentato una rapida crescita economica, assistita da un progresso significativo nella riduzione della povertà e della prosperità condivisa. “La crescita economica è stata del 5 per cento l'anno a partire dal 2000. Allo stesso tempo, il tasso di povertà a livello nazionale si è ridotto dal 68 al 27 per cento nel periodo 2000-2004 e ha continuato la tendenza al ribasso raggiungendo l'11,4 per cento nel 2014”, si legge nel rapporto, che rimarca come la Moldova rimanga uno dei paesi più poveri d'Europa, avendo di fronte sfide nel mantenimento del progresso. Come riferito dal report, oltre agli aumenti dei salari nel settore agricolo, le pensioni sono state il fattore più importante e hanno contribuito alla crescita dei ricavi dei più poveri, aumentati del 40 per cento. (Moc)
ARTICOLI CORRELATI