SOMALIA
 
Somalia: capo polizia Hamud, 5 peacekeeper Ua arrestati in flagrante
Mogadiscio, 06 giu 2016 11:13 - (Agenzia Nova) - I cinque peacekeeper dell’Unione africana arrestati con l’accusa di aver venduto in nero forniture militari sono stati catturati in flagrante mentre vendevano equipaggiamento militare ai civili, tra cui taniche di benzina, sacchi di sabbia e detonatori. Lo ha dichiarato il capo della polizia somala Mohamed Sheikh Hassan Hamud, secondo cui i cinque arrestati erano da tempo sotto sorveglianza. Si tratta della prima volta che militari dell’Unione africana vengono arrestati in Somalia dall’istituzione della missione Amisom, nel 2007. (Res)
ARTICOLI CORRELATI