MEDIO ORIENTE
Mostra l'articolo per intero...
 
Medio Oriente: Hamas sempre più debole a Gaza, il rischio di una presa delle frange jihadiste guidate dallo Stato islamico (10)
Gerusalemme, 03 lug 2015 19:58 - (Agenzia Nova) - La dichiarazioni di Mordechai offrirebbero inoltre ulteriori conferme rispetto ai tentativi da parte di Gerusalemme di spingere Il Cairo ad agire direttamente contro l’ala militare di Hamas a Gaza, nonostante in queste settimane Israele abbia evitato scontri diretti con il movimento islamista dopo il lancio di razzi verso il sud di Israele, precisando inoltre che Hamas aveva preso misure per frenare tali azioni. Nei giorni scorsi ha fatto scalpore un articolo pubblicato dal quotidiano israeliano “Haaretz”, nel quale una fonte vicina al governo egiziano rivelava la possibilità di un’alleanza militare fra Egitto e Gerusalemme contro lo Stato islamico. Secondo la fonte infatti il presidente Abdel Fatah al Sisi sarebbe pronto, in caso di un rischio reale di una presa di potere dei terroristi a Gaza, ad invitare le forze di difesa israeliane ad agire. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI