IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: a rischio il nuovo “governo tecnico” proposto dal premier Abadi (8)
Baghdad, 05 apr 2016 12:55 - (Agenzia Nova) - Per il ministero delle Finanze, Abadi ha fatto il nome di Ali Allawi, che aveva ricoperto la medesima carica nel governo ad interim nato subito dopo la caduta di Saddam Hussein nel 2003. Personalità meno note riguardano gli altri ministeri. Il candidato proposto per il dicastero dell'Istruzione superiore è Abdul Razzal al Eisa, mentre per il ministero dei Trasporti è stato proposto Yusuf Ali Al Asadi. Abadi ha suggerito come nuovi ministri del Lavoro e dell’Agricoltura Wafa Jafar al Mahdawi e Hasan al Janabi, mentre alla Gioventù e alla cultura ha proposto Aqeel Mahdi al Gharban. Al dicastero degli Alloggi il premier iracheno ha fatto il nome di Hoshyar Rasul Ameen, per quello della Sanità Alaa Ghani Hussain Munarak. Il ministero della Giustizia vede invece la candidatura di Mohammed Hussein Nasrallah. All'Elettricità infine potrebbe essere nominato Alaa Disher e all'Istruzione Ali Salih Al Juburi. Non vi sono invece candidati per il ministero dell’Industria. (Irb)
ARTICOLI CORRELATI