UE
Mostra l'articolo per intero...
 
Ue: progetti per l'istruzione in situazioni di emergenza raggiungeranno oltre 2 milioni di bambini in 42 paesi
Bruxelles, 05 apr 2016 13:13 - (Agenzia Nova) - La Commissione Ue ha annunciato un pacchetto di aiuti umanitari da 52 milioni di euro per progetti educativi per il 2016 indirizzati ai bambini che si trovano in situazioni di emergenza. Si tratta di un finanziamento che sosterrà oltre 2 milioni di bambini in 42 paesi, in particolare in Medio Oriente, Africa orientale, centrale e occidentale, Asia, Ucraina, America centrale e Colombia. "Oggi oltrepassiamo il nostro impegno per quadruplicare il sostegno all'istruzione in situazioni di emergenza, che passa dall'uno al 4 per cento del bilancio per gli aiuti umanitari, ossia dagli 11 milioni di euro nel 2015 ai 52 milioni di euro nel 2016", ha commentato il commissario Ue per gli aiuti umanitari e la gestione delle crisi Christos Stylianides. Secondo quest'ultimo "investire nell'istruzione dei bambini che vivono in zone di conflitto e in altre situazioni di emergenza" serve anche a evitare di avere in futuro una "generazione perduta". (segue) (Beb)
ARTICOLI CORRELATI