BURUNDI
Mostra l'articolo per intero...
 
Burundi: proseguono operazioni di disarmo dell’opposizione, oggi riunione d’emergenza del Consiglio di sicurezza Onu (3)
Bujumbura, 09 nov 2015 09:50 - (Agenzia Nova) - Le violenze nel paese, esplose nel mese di aprile a seguito della decisione del presidente uscente Pierre Nkurunziza di candidarsi per un terzo mandato presidenziale, sono riesplose nelle ultime settimane provocando la morte di decine di persone, tanto da indurre lo stesso Nkurunziza a lanciare la scorsa settimana un ultimatum ai suoi oppositori in cambio di un'amnistia. Le violenze nel paese sono costate la vita ad oltre 200 persone e hanno provocato lo sfollamento di oltre 200 mila persone. (Res)
ARTICOLI CORRELATI