DIFESA
Mostra l'articolo per intero...
 
Difesa: ex ufficiale Guardiani della rivoluzione iraniana, "sette minuti per colpire Tel Aviv con un missile"
Teheran, 06 feb 13:43 - (Agenzia Nova) - Bastano sette minuti a un missile iraniano per colpire Tel Aviv: lo ha dichiarato un membro anziano della Commissione del parlamento iraniano per la sicurezza nazionale e la politica estera ed ex ufficiale dei Guardiani della Rivoluzione, Mojtaba Zonour, citato dai media israeliani. Nel corso del suo intervento, Zanour ha detto, inoltre, che la base degli Stati Uniti in Bahrein potrebbe essere "rasa al suolo" in caso di attacco. Le tensioni tra Washington e Teheran si sono intensificate dopo che l'amministrazione del presidente Donald Trump ha annunciato nuove sanzioni contro l'Iran. Lo scorso 3 febbraio, il ministero del Tesoro Usa ha fatto sapere di aver posto sotto sanzione 13 persone e 12 personalità giuridiche, alcune delle quali sono basate negli Emirati arabi uniti, Libano e Cina. "L'azione è parte del continuo impegno del Tesoro per contrastare le attività illecite dell’Iran all'estero ed è al di fuori del campo di applicazione del Piano globale d’azione congiunto (Jcpoa)”, si legge in una nota del dipartimento del Tesoro statunitense. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI