SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: stampa nipponica, sospiro di sollievo dopo la visita del nuovo segretario alla Difesa Usa
Tokyo, 06 feb 15:00 - (Agenzia Nova) - Il nuovo segretario alla Difesa degli Stati Uniti, James Mattis, ha conquistato la fiducia dei due principali alleati degli Stati Uniti nell'Asia Orientale, Corea del Sud e Giappone, sin dalla sua prima visita nella regione. Lo scrive il quotidiano giapponese "Asahi", che commenta l'esito dell'incontro di Mattis con il suo omologo giapponese, Tomomi Inada, lo scorso fine settimana. La prima visita ufficiale di Mattis a Tokyo sembra aver fugato l'eventualità di un ulteriore contributo economico giapponese alle spese di stazionamento delle forze Usa nel paese. Un contributo già elevato: il Giappone, stando ai dati del Pentagono, copre già il 74,1 per cento di tali spese, più di qualunque altro paese ospitante forze Usa sul proprio territorio. Mattis lo ha riconosciuto apertamente: "Credo che il Giappone sia stato un modello in materia di condivisione delle spese e degli oneri. Manteniamo un dialogo costante a questo proposito, e abbiamo concordato i dettagli. Possiamo puntare al modello di condivisione dei costi Usa-Giappone come a un modello che altri paesi dovrebbero seguire". (Res)
ARTICOLI CORRELATI