SPECIALE DIFESA
 
Speciale difesa: stampa tedesca, manca personale per combattere il terrorismo
Berlino, 06 feb 15:15 - (Agenzia Nova) - Il procuratore generale tedesco Peter Frank ha chiesto tramite una lettera ai ministri di Giustizia dei 16 Stati federali tedeschi un rafforzamento del personale destinato alla sicurezza e al contrasto al terrorismo. La missiva ha innescato un dibattito politico nel fine settimana. “In tempi di minacce terroristiche la lettera del procuratore generale suona come una sirena di allarme”, ha detto il presidente della Commissione giuridica parlamentare, Renate Kuenast (Verdi). Critiche anche dal vice capo dell’Fdp Wolfgang Kubicki che ha parlato di “un’incredibile gaffe del Governo’. Il Procuratore generale Peter Frank aveva lamentato il fatto che a causa della natura multiforme della minaccia terroristica “si sono raggiunti i limiti di prestazione dell’ufficio del Procuratore”, come riportato dallo “Spiegel”. Aveva ribadito inoltre che la lotta al terrorismo e la prevenzione degli attacchi non sono “un compito che il suo ufficio può garantire più adeguatamente senza un adeguato sostegno di personale dei vari Stati”. Un portavoce del ministro della Giustizia tedesco, Heiko Maas (Spd), ha dichiarato domenica che il dicastero non ignora l'appello del procuratore. Ha sottolineato come la procura federale abbia ricevuto 17 nuovi collaboratori lo scorso anno, e altri 10 ne siano previste in arrivo per il 2017. Appoggio a Frank è stato manifestato dal ministro della Giustizia bavarese Winfried Bausback (Csu). L’agenzia di Karlsruhe ha perseguito reati contro la sicurezza interna ed esterna, come il tradimento o il terrorismo. Una parte dei circa 200 dipendenti sono procuratori o giudici dai singoli Stati che sono distaccati per tre anni. Secondo lo “Spiegel”, in ambienti giudiziari la richiesta di Frank è stata giudicata “incomprensibile”, alla stregua di un tentativo di "accattonaggio" di risorse da parte del governo federale. Secondo Renate Kuenast (Verdi) Maas dovrebbe porre rimedio alla carenza di personale senza alcun indugio. (Res)
ARTICOLI CORRELATI