ISRAELE
Mostra l'articolo per intero...
 
Israele: sondaggio, ostilità nel Nord portano Likud in vantaggio
Gerusalemme, 30 gen 2015 09:04 - (Agenzia Nova) - Il Likud, partito del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, si attesta al primo posto in termini di consensi in un sondaggio commissionato dal quotidiano “Jerusalem Post”. Grazie a questo risultato, al Likud alle prossime elezioni politiche del 17 marzo andrebbero 25 seggi, battendo l’Unione sionista (24), Bayit Yehudi (14), la lista comune araba (12) e Yesh Atid (11). Solo la scorsa settimana, l'Unione sionista era davanti al Likud di due seggi, e due settimane fa, il vantaggio era di tre. La percentuale degli intervistati "indecisi" è scesa dal 30 al 18 per cento. Secondo i sondaggisti l'aumento del supporto al likud è da attribuire all'attacco al confine settentrionale d’Israele, nelle alture del Golan. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI