SLOVENIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Slovenia: Bei, infrastrutture trasporti ed energia aree chiave di sviluppo (7)
Lubiana, 24 feb 2015 12:16 - (Agenzia Nova) - “La domanda per il secondo tratto Koper-Divaca può essere anche presentata il prossimo anno. E’ meglio iniziare il progetto solo con la certezza di poterlo affrontare finanziariamente”, ha affermato Gaspersic, che ha citato l’esempio della centrale termica di Sostanj come un errore da non ripetere. Il parlamento sloveno ha infatti avviato un’inchiesta sulla centrale a carbone di Sostanj, per valutare eventuali responsabilità politiche sull’aumento di prezzo per il potenziamento dell’impianto, passato dagli iniziali 600 milioni di euro agli attuali 1,43 miliardi. (Lus)
ARTICOLI CORRELATI