GRECIA
 
Grecia: presidente Pavlopoulos, Atene fuori da zona euro equivale a fine dell'Unione
Atene, 15 feb 12:07 - (Agenzia Nova) - Mettere in dubbio la posizione della Grecia nella zona euro equivale a minacciare l'unità della stessa Eurozona: così il presidente greco, Prokopis Pavlopoulos, durante la cerimonia di oggi ad Atene per la consegna di un'onorificenza al commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici. Il presidente Pavlopoulos ha elogiato il ruolo di Moscovici per la difesa dell'Unione europea e dell'euro, oltre che per la posizione conciliante con le richieste di Atene nel quadro del piano di salvataggio internazionale. "Non possiamo pensare alla Grecia fuori dal cuore dell'Europa e dell'Eurozona", ha detto da parte sua Moscovici, il quale ha affermato anche che continuerà a sostenere la Grecia nelle sfide del prossimo futuro. "Sarò sempre un amico della Grecia", ha commentato Moscovici tramite il suo profilo Twitter. Alla cerimonia era presente anche il commissario Ue per le Politiche migratorie Dimitris Avramopoulos. (Gra)
ARTICOLI CORRELATI