UCRAINA
 
Ucraina: ministro Esteri Klimkin pronto a discutere con omologo bielorusso su scomparsa Pavel Grib
Kiev, 31 ago 18:32 - (Agenzia Nova) - Il ministro degli Esteri ucraina, Pavlo Klimkin intende discutere con l'omologo bielorusso Vladimir Makej della scomparsa del 19enne Pavel Griv. È quanto scritto su Twitter dallo stesso Klimkin, che si trova a Budapest per la riunione dei capi delle diplomazie del Gruppo di Visegrad (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria) e di quelli del Partenariato orientale (Armenia, Azerbaigian, Bielorussia, Georgia, Moldova e Ucraina). "Domani a Budapest ho in programma di discutere della questione della scomparsa del cittadino Pavel Grib con l'omologo bielorusso Makej", ha scritto Klimkin. L'agente del servizio nazionale di frontiera dell'Ucraina, Igor Grib domenica 27 agosto ha pubblicato sulla propria pagina Facebook un post in cui ha denunciato la scomparsa del figlio Pavel. L'agente ha suggerito la possibilità che il figlio sia stato "attirato (dai Servizi di Sicurezza) a Gomel (in Bielorussia) con l'inganno di un incontro con una ragazza", per poi essere arrestato. Il padre crede che il figlio possa essere stato condotto nel penitenziario di Krasnodar, in Russia. Il difensore civico ucraino ha invitato il collega russo a rintracciare il 19enne scomparso. (Res)
ARTICOLI CORRELATI