IRAN
Mostra l'articolo per intero...
 
Iran: Trump vuole rimettere mano all'accordo sul nucleare, chiede l'aiuto degli alleati
New York, 21 set 12:16 - (Agenzia Nova) - Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, intende rivisitare l'accordo internazionale sul nucleare iraniano per inasprirne le disposizioni, anziché abbandonarlo del tutto come minacciato nel corso dei mesi scorsi. La Casa Bianca, hanno riferito fonti governative al "The New York Times", sta esercitando pressioni sui paesi alleati affinché convincano Teheran a tornare al tavolo delle trattative. Lo scorso 19 settembre, durante il suo primo discorso all'Assemblea generale delle Nazioni Unite, Trump ha definito l'accordo "una vergogna per gli Stati Uniti". Il presidente è deciso ad espandere i vincoli temporali cui è sottoposto il programma nucleare della Repubblica islamica e ad imporre limiti al programma balistico di quel paese. Nonostante gran parte delle capitali europee si sia espresso con convinzione in favore dell'accordo vigente, alcune avrebbero segnalato di essere pronte a discutere una rinegoziazione. Ottenere il consenso degli alleati europei, però, appare una sfida difficile, e questo senza contare Russia e Cina. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI