SPECIALE INFRASTRUTTURE
 
Speciale infrastrutture: Iran-Russia, contratto per costruzione centrale elettrica da 1.400 Mw
Teheran, 14 dic 2016 18:00 - (Agenzia Nova) - L'Iran e la Russia hanno firmato un contratto per la costruzione di una centrale termoelettrica dalla capacità di 1.400 Megawatt. Lo riferisce l’agenzia di stampa “Irna”. Durante la cerimonia, tenutasi all'Istituto di ricerca di Niroo, il ministro dell'Energia iraniano, Hamid Chitchian, ha detto che l'accordo dal valore di 1,6 miliardi di dollari è stato siglato tra una ditta russa e la Thermal Power Plants Holding Company dell'Iran, aggiungendo che la centrale sarà costruita in quattro unità da 350 Megawatt, in un'area compresa tra Minab e Jask, città nella provincia di Hormuzgan. Il ministro dell'Energia russo, Alexander Novak, ha dichiarato che il progetto sarà finanziato dalla linea di credito della Federazione Russa. (Res)
ARTICOLI CORRELATI