MOZAMBICO
Mostra l'articolo per intero...
 
Mozambico: la Banca mondiale dimezza le stime di crescita e invita il governo Maputo ad attuare le riforme (5)
Maputo, 14 dic 2016 18:00 - (Agenzia Nova) - L'economia nazionale può trarre vantaggio dalla ripresa dei prezzi delle materie prime, a partire da gas e alluminio, elementi cruciali dell'export mozambicano. E se vanno in porto i grandi investimenti progettati per lo sfruttamento del gas, la Banca Mondiale non esclude che il ritmo di crescita possa tornare a superare quota sei per cento nel 2018. Il problema, per l'organismo internazionale, rimane quello di mettere in sicurezza il bilancio abbattendo il debito, aumentare la vigilanza sul settore finanziario e varare riforme che permettano un maggior controllo sulle imprese statali. Indicazioni stringenti vengono anche dal Fondo monetario internazionale. La missione chiusa ad inizio settimana risalta l'avvio del processo indipendente di revisione dei conti delle imprese statali invitando il governo ad accogliere i suggerimenti che l'agenzia di audit formulerà al termine dei suoi lavori. L'Fmi partirà proprio da qui per decidere se e in che misura riaprire un canale di aiuti con il Mozambico. (segue) (Res)
ARTICOLI CORRELATI