AFRICA
 
Africa: Gentiloni, dialogo e riconciliazione indispensabili strumenti per pace duratura nel continente
New York, 20 set 22:21 - (Agenzia Nova) - Il dialogo e la riconciliazione sono “indispensabili strumenti per una pace duratura nel continente africano”. È quanto affermato dal presidente del Consiglio italiano, Paolo Gentiloni, intervenendo oggi all’Assemblea generale delle Nazioni Unite in corso a New York. Il premier ha ricordato che l’Italia ha intensificato e messo a sistema gli interventi nella regione del Sahel, in particolare verso Niger, Ciad e Mali che con enormi difficoltà operano nel contrasto alle organizzazioni terroristiche criminali, a partire dal traffico di esseri umani. “Siamo convinti che l’iniziativa del G5 Sahel sia essenziale e abbiamo accolto con grande favore la decisione G5 Sahel di creare con il sostegno dell’Unione Africana una forza comune”, ha sottolineato il capo del governo italiano. Sapendo facendo riferimento all’Africa, Gentiloni ha precisato che l’Italia garantisce il “massimo sostegno al Corno d’africa “chiave per la stabilità della regione e preda di un complesso e prolungato stato di crisi aggravata dai cambiamenti climatici”. Il premier ha sottolineato che gli sviluppi positivi in Somalia vanno nella giusta direzione e per questo l’Italia continuerà a sostenerli.
(Sic)
ARTICOLI CORRELATI