IRAQ
Mostra l'articolo per intero...
 
Iraq: premier Abadi ordina divieto d'espatrio per parlamentari accusati di corruzione
Baghdad, 02 ago 2016 15:52 - (Agenzia Nova) - Il premier iracheno, Haider al Abadi, ha ordinato il divieto di espatrio per un gruppo di parlamentari accusati di corruzione ed estorsione. E’ quanto si afferma in un comunicato dell’ufficio di Abadi, nel quale si precisa che nei confronti di questi parlamentari sono in corso delle indagini. Ieri il ministro della Difesa iracheno, Khaled al Obeidi, ha accusato il presidente del parlamento, Salim al Jubouri, e altri cinque deputati di aver fatto pressione su di lui per alcune nomine ministeriali e per un presunto tentativo di ricatto. (segue) (Irb)
ARTICOLI CORRELATI