LIBIA
Mostra l'articolo per intero...
 
Libia: portavoce operazione militare Sirte, "possibili nuovi raid Usa su nostra indicazione" (3)
Il Cairo, 02 ago 2016 16:32 - (Agenzia Nova) - "Al momento è molto difficile effettuare una stima sul numero delle vittime (del bombardamento Usa) tra gli insorti dell'Is perché la situazione sul terreno è troppo pericolosa", ha detto Hadyah. "Le forze statunitensi che appoggiano il governo di accordo nazionale (sostenuto dall'Onu) hanno effettuato quattro o cinque attacchi aerei nel cuore di Sirte, non nelle aree circostanti", ha precisato il portavoce. "Le truppe di Bunian al Marsus sono le uniche presenti sul terreno e non godono di alcun supporto di terra", ha dichiarato ancora Hadyah, rispondendo a una domanda circa la presenza di consiglieri militari stranieri o truppe delle forze speciali occidentali. Il portavoce ha poi smentito che il raid statunitense abbia causato vittime tra i miliziani libici a Sirte: un'ipotesi, quest'ultima, che aveva trovato spazio sui social network. Nella giornata di oggi, secondo Hadyah, non è stato ancora effettuato alcun nuovo raid aereo. (segue) (Cae)
ARTICOLI CORRELATI